Wednesday, 11 May 2016

Torta di grano saraceno

Se chiudo gli occhi posso vedere distese di prati verdi baciati dal sole, sentire i campanacci delle mucche in lontananza, il profumo del fieno e il calore del sole sulla pelle.
Dopo un picnic sull'erba, l'ideale è fare una camminata fino al rifugio per poter gustare un'ottima fetta di torta..e che torta ragazzi!! La mia scelta? Ma quella di grano saraceno ovviamente! Non troppo morbida, ma dal gusto caratteristico, accompagnata da un bicchiere rinfrescante di succo di sambuco..che delizia!



TORTA DI GRANO SARACENO:

Per una tortiera di 24 cm di diametro:


250 gr di burro di malga
250 gr di zucchero fine
6 tuorli bio + 6 albumi
250 gr di mandorle grattuggiate
250 gr di farina di grano saraceno bio
15 gr di lievito
scorza di limone grattuggiata

marmellata di mirtilli per decorare (io quella di Alpe Pragas)


1. Sbattete con le fruste i tuorli con lo zucchero, aggiungete in seguito il burro morbido.
2. Mescolate in una ciotola: la farina, le mandorle, il lievito e la scorza di limone. Aggiungete poi il tutto al composto che avrete ottenuto al punto 1.
3. Montate gli albumi a neve con un pizzico di sale e incorporateli delicatamente al composto ottenuto al punto 2.
4. Ungete una teglia con burro e farina e versate il composto.
5. Infornate a 180° per circa 50/55 minuti, fate la prova dello stecchino per controllare la cottura.
6. Togliete la torta dal forno e fatela raffreddare, sformatela dallo stampo e tagliatela in due orizzontalmente.
7. Farcite a piacere con marmellata di mirtilli.




2 comments:

  1. Sembra golosissima. Io poi adoro sperimentare con le farine. Brava brava

    ReplyDelete
    Replies
    1. Devi provarla, è un pò rustica..ma buonissima!

      Delete